Agriturismo Cą Bianca

Agriturismo Nordic Walking

agriturismo nordic walkingAgriturismo Cą Bianca con piscina - Nell'Appennino Parmense a Borgo Val di Taro in provincia di ParmaAgriturismo Cą Bianca con piscina - Nell'Appennino Parmense a Borgo Val di Taro in provincia di ParmaAgriturismo Cą Bianca con piscina - Nell'Appennino Parmense a Borgo Val di Taro in provincia di Parma
agriturismo nordic walkingAgriturismo Cą Bianca con piscina - Nell'Appennino Parmense a Borgo Val di Taro in provincia di Parma
agriturismo nordic walkingagriturismo nordic walking
agriturismo nordic walking | agriturismo country house Liguria | agriturismo nordic walking | Agriturismo con cucina tipica parmense | agriturismo nordic walking

L’Agriturismo CA’BIANCA si trova in Provincia di Parma, nella splendida Val di Taro nell’Appennino Tosco-Emiliano, vicino alle Cinque Terre in Liguria e alla Garfagnana in Toscana, Agriturismo con Piscina, Cucina Tipica Parmense, Raccolta Funghi Porcini I.G.P., Castelli Ducato Parma e Piacenza, Vacanze Relax, Oasi Naturali WWF, Vacanze Benessere, Cavalli, Sentieri CAI, Piste Ciclabili.

agriturismo nordic walking - Agriturismo di qualitą Emilia Romagna - agriturismo nordic walking - agriturismo nordic walking - Agriturismo nella provincia di Parma - agriturismo nordic walking - agriturismo nordic walking - funghi igp valtaro - agriturismo nordic walking

agriturismo nordic walkingagriturismo nordic walking
Agriturismo Nordic Walking

Agriturismo CA'BIANCA

Loc.Ostia Parmense - BORGO VAL DI TARO (PR)
Tel/Fax: 0525/98213 - P.IVA 02116990348 - info@agriturismocabianca.it

Oasi WWF

OASI WWF - I GHIRARDI

L'oasi dei Ghirardi si estende nei comuni di Borgo Val di Taro e Albareto per una superficie complessiva di 640 ettari. A circa sessanta chilometri dalla città di Parma (8 dal centro di Borgotaro),  l'Oasi dei Ghirardi racchiude buona parte degli ambienti della media montagna appenninica. L'Oasi tutela un tassello di Appennino sopravvissuto al tempo e rimasto "come una volta". A mosaico vi si incastrano vari ambienti: prati, arbusteti, querceti, altri boschi misti, rocce, calanchi, greti fluviali, stagni, pascoli, brughiere. Questa diversità ecologica permette una concentrazione di specie animali e vegetali superiore a quelle delle zone circostanti, facendone un luogo ideale in cui affiancare ricerca scientifica e didattica ambientale.
 
Numerosi sono gli esemplari monumentali di rovere, farnia e quercia. Grazie alla presenza di ambienti tanto diversificati, è possibile trovare specie tipiche dei climi freddi, come il faggio e le genziane e specie mediterranee, come l'erica arborea. Questa varietà di paesaggi naturali favorisce lo sviluppo di una flora ricca ed interessante, a cominciare dalle 33 specie di orchidee selvatiche, a cui si aggiungono altre piante preziose come il Giglio di S. Giovanni, la Genziana cruciata, il Croco, il Campanellino, la Scilla bifolia, il Dente di cane. Tra le specie arboree si incontra una vera rarità: il Melo fiorentino, che cresce nei radi boschi di cerro. A testimonianza delle foreste di un tempo, si incontrano grandi esemplari di quercia.
 
L'Oasi costituisce un rifugio sicuro per moltissimi animali, ed anche per essi la varietà ambientale costituisce un fattore di diversificazione, cosicchè, a pochi metri dal nido della Beccaccia troviamo il tunnel scavato dal mediterraneo Gruccione. Per l'abbondanza di prede, assai difusi sono alcuni rapaci diurni, come il Falco pellegrino e il Falco Smeriglio, che appaiano generalmente nella Valtaro in inverno. Le specie di Falco che invece vi nidificano sono il Gheppio, cacciatore di lucertole e roditori, che, in zone rocciose, va ad occupare vecchi nidi di cornacchia e torri o casolari abbandonati, e il Lodolaio, predatore in volo di piccoli uccelli e libellule, che costruisce il nido in quelli abbandonati dai corvidi lungo fiumi e torrenti. Tra gli altri uccelli vi sono assioli, picchi, upupe e anche qualche brigata di Starna. Tra i mammiferi, numerosi sono i cinghiali, i daini e i caprioli e, più difficili da osservare, il Ghiro, la Volpe, il Tasso, la Faina, la Puzzola e la Donnola. Anche il piccolo Scoiattolo vi trova habitat ideale e di recente ha fatto la sua comparsa anche l'Istrice. Tra gli anfibi si annoverano il Tritone crestato, il Tritone comune, la Rana italica, e  tra i pesci il Ghiozzo padano.

Oltre al centro visite, punto di accoglienza per chi giunge all'Oasi, sono stati allestiti un Orto Botanico dedicato alle specie della valle del Taro, un Birdgarden (giardino per gli uccelli), dove vengono organizzate mangiatoie e piantati arbusti ricchi di bacche e due aree faunistiche dedicate alla Starna e al Capriolo. Dal centro visite parte un Percorso Natura, che si snoda per circa 3 Km, toccando quasi tutti gli ambienti principali e gli angoli più suggestivi dell'Oasi.
 
L'ingresso è situato presso il centro visite di Case Pradelle, a 6 Km da Borgotaro, sulla strada per Bardi. Possibile la chiusura invernale in caso di neve o freddo intenso.

Tag: agriturismo nordic walking - agriturismo cavallo Valtaro - agriturismo nordic walking - agriturismo nordic walking - Vacanze low cost Valtaro - agriturismo nordic walking - agriturismo nordic walking - Offerte vacanza per settimane complete - agriturismo nordic walking
Keyword: agriturismo nordic walking - Agriturismo con cucina tipica valtarese - agriturismo nordic walking - agriturismo nordic walking - Turismo enogastronimico Parma - agriturismo nordic walking

Agriturismo Nordic Walking

Agriturismo Nordic Walking
Agriturismo Cą Bianca Loc.Ostia Parmense - Borgo Val di Taro (PR) - Tel/Fax: 0525/98213 - Tel.: 0525/98003
P.IVA 02116990348 - info@agriturismocabianca.it - Note legali - By Progetto Web